Caffè Colombia

Caffè Colombia

Il caffè Colombia Teresi prende il proprio nome dal luogo di origine, uno dei maggiori produttori di questa preziosa bevanda nel mondo, capace di regalare chicchi dal caratteristico sapore e contribuire alla creazione di miscele apprezzate dai maggiori appassionati.

In questo caso parliamo di una variante che si presta ad essere consumata da diversi target di clientela, poiché con le sue note dolci riesce a bilanciare perfettamente la naturale acidità del chicco.
Questo viene tostato in maniera non troppo intensa, conferendo alla bevanda un colore non troppo scuro una volta nella tazzina.
Le cromie sono variano quindi dal marrone scuro all’ambrato, ma la consistenza è densa e cremosa sia che decidiate di deliziarvi con un caffè corto e concentrato sia con uno più lungo.

Dopo un solo sorso vi sentirete proiettati in un contesto caldo ed esotico, avvolti dal gusto rotondo e da un sentore di miele che rende davvero piacevole non solo il momento della colazione, ma anche tutto il resto della giornata.
Non essendo una variante troppo intensa, può infatti essere bevuta fino a tarda sera, soprattutto se siete abituati al consumo di caffeina anche subito prima di andare a dormire.

Questo delizioso caffè proveniente dal Sud America si caratterizza per un sapore ricco di aromi, che è possibile cogliere tutti se si attua una degustazione completa e attenta.
Utilizzando tutti i sensi è possibile giungere all’essenza della miscela, assecondando una rotondità e una morbidezza che hanno pochi rivali nel mercato attuale.
Se non desiderate la presenza di sentori troppo aspri, questa è esattamente la soluzione che fa al caso vostro, poiché saprà donare la giusta dose di energia e sapore senza risultare invadente al palato.
Si tratta quindi di una variante che può essere servita agli ospiti in differenti contesti, poiché capace di accontentare più o meno tutti possedendo un perfetto bilanciamento tra acidità e dolcezza, persistenza e delicatezza al palato.

Le note del caffè Colombia

Come ogni nostro altro caffè che si rispetti, anche la miscela Colombia presenta delle note particolari, alcune delle quali si colgono immediatamente, mentre altre sono decisamente più nascoste.
Il primo elemento che giunge forte e chiaro al palato è quello del miele, che con il suo sapore delicato e avvolgente rende l’esperienza un momento di vera estasi per le papille gustative.
Si tratta di un elemento che è possibile trovare esclusivamente in questa variante americana, che riporta immediatamente la persona in una dimensione calda e golosa.

A un’analisi più attenta non può certamente sfuggire un sentore di cacao amaro e frutta secca, che riescono ad equilibrare la composizione e renderla ideale per ogni occasione.
La miscela si presta ad essere consumata all’interno di un cappuccino oppure in presenza di dolci secchi, come biscotti alle mandorle e poveri di zucchero.
Inoltre, può essere impiegata per la preparazione di dessert, poiché mai troppo amaro e quindi perfetto per unirsi allo zucchero e agli ingredienti principali.

A chi si addice il caffè Colombia

Se siete amanti del caffè ma non desiderate un sapore troppo invasivo, la variante Colombia è quella che maggiormente potrebbe soddisfare il vostro gusto.
Si presta ad essere consumata la mattina appena svegli, quando si necessita di una dose di energia ma anche di una nota di dolcezza che aiuta ad iniziare la giornata in maniera più soft e delicata.
Il retrogusto vi accompagnerà per parecchio tempo ancora e vi farà venire voglia di prendere ancora una tazzina quanto prima.

Potrebbero interessarti anche